Commemorazione per Abdelmajid El Kodra e tutti i morti di CIE

Stasera, 12 agosto 2015, presso l’ex CIE di Gradisca d’Isonzo, alle ore 21 si svolgerà una commemorazione per Abdelmajid El Kodra e tutti i morti di CIE.
La notte tra il 12 e il 13 agosto ricorre il secondo anniversario della caduta di Majid, detenuto nel CIE di Gradisca, dal tetto della struttura: un tentativo di fuga disperata da quell’inferno di botte e lacrimogeni che era il CIE di Gradisca nell’agosto 2013. La caduta gli causò un coma da cui non si è mai risvegliato, spegnendosi il 30 aprile 2014, lontano da casa e dai suoi familiari.
Durante la serata si ripercorreranno non solo la storia delle violenze all’interno del Centro di Gradisca ma anche le storie di alcune vittime degli altri CIE italiani, grazie all’intervento di Ottavia Salvador, del progetto Morti di CIE. Sarà presente inoltre Yasmine Accardo, attivista della Campagna LasciateCIEntrare, che mostrerà in che modo la lotta contro i CIE costituisca innanzitutto una questione di tutela dei diritti fondamentali dell’uomo. 

Arci Trieste riceve e diffonde l’iniziativa organizzata dalle associazioni Tenda per la Pace e i Diritti  e Ospiti in arrivo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette − 3 =