CREARCI

 

 

News - novità, spunti, idee

 

creArci è un progetto di consulenza e tutoraggio per associazioni giovanile e gruppi informali.
I macro-obbiettivi sono comunicazione, tutoraggio, partecipazione e condivisione.

 

Funzione dello sportello informativo sarebbe quindi stimolare ed incoraggiare alla produzione di idee ed iniziative da parte dei giovani, affiancarli nella definizione di una progettualità quanto più possibile concreta e fruttuosa, supportarli nella gestione dei progetti.

 

Presso la nostra sede in via Manzoni 9-11 a Trieste (ma ci trovi anche nei circoli affiliati) dalle 09:30 alle 13 e dalle 15 alle 17:30 troverai sempre una persona disponibile a darti una mano per realizzare i tuoi progetti.

 

Cosa possiamo fare?

 

Possiamo illustrarti cos’è un’associazione, come e perchè si decide di costituirla; possiamo aiutarti a capire come funziona;
quali sono le potenzialità e l’impegno che questa richiede;
quali sono le normative amministrative, fiscali, sanitarie di riferimento;
prestare consulenza per l’organizzazione di un evento;
mettere a disposizione spazi e attrezzature per i tuoi progetti e le tue iniziative.

 

Dai un’occhiata alle pagine che abbiamo preparato e poi  contattaci per qualsiasi cosa e senza impegno e gratuitamente.

 

 

“Siamo un gruppo di amici musicisti che vogliono suonare e provare, ma non sappiamo dove andare. Come possiamo aprire uno spazio dove far suonare e invitare altri amici ad ascoltare?”
“Abbiamo la passione del cinema, vorremmo organizzare delle piccole proiezioni pubbliche, e un ciclo di incontri. Ma come si fa a ottenere una sede?…”
“Io e i miei amici vogliamo impegnarci in qualcosa di concreto per aiutare chi è in difficoltà e provare a cambiare il mondo impegnandoci in prima persona…come possiamo fare?”
Quante volte abbiamo risposto a queste e a tante altre domande di persone come te che hanno un interesse, una passione, la voglia di mettersi in gioco.
La risposta è semplice: costituisci una associazione e diventa un circolo Arci. Costruire una associazione dà al vostro progetto gambe solide su cui camminare, e non è una cosa da specialisti.
Può essere una grande esperienza di vita vissuta insieme ad altri, costruisce relazioni, è un momento formativo importante anche dal punto di vista lavorativo.
E aderire all’Arci ti fa entrare nella più grande rete associativa di cultura e solidarietà del nostro Paese.
Ma cos’è un circolo?
E’ un’associazione senza fini di lucro fra persone che vogliono promuovere insieme un’attività culturale, ricreativa, di solidarietà, sportiva, ecc..
L’Atto costitutivo è l’atto di nascita dell’associazione, e lo Statuto è l’insieme delle norme che regolano la vita del circolo, che valgono per tutti i soci.
E come funziona?
La tessera documenta l’iscrizione del socio al circolo e all’associazione nazionale, consente di partecipare alle iniziative e alle attività del circolo e dell’associazione di riferimento.
L’affiliazione è l’atto di iscrizione e di adesione del circolo ad una associazione nazionale, nel cui statuto il circolo stesso si riconosce.

Chi prende le decisioni?
L’assemblea è costituita dai soci del circolo, decide il programma annuale, vota il bilancio, elegge il consiglio direttivo.
Il consiglio direttivo predispone e applica il programma, elegge il presidente, esegue il mandato progettuale dell’assemblea. Il Presidente è anche, di norma, il legale rappresentante dell’associazione.
Il programma è l’insieme delle attività e delle iniziative decise dall’assemblea su proposta del consiglio direttivo; la sua realizzazione, al di là di tutte le definizioni giuridiche e teoriche, è ciò che qualifica veramente la natura del circolo.
Il bilancio è il documento che riporta i movimenti relativi alla gestione delle attività, alle spese generali, al tesseramento e presenta all’assemblea dei soci la situazione del rendiconto economico e finanziario obbligatorio per legge dal 1998.

Chi può frequentare i locali e le attività del circolo?
Sono autorizzati a frequentare i locali e le attività i soci del circolo in regola con il pagamento della quota sociale; è inoltre facoltà del circolo consentire l’accesso ai soci dell’associazione nazionale cui esso aderisce.

Perché non si può aprire un circolo?
Un circolo non è un negozio o un bar, ma nasce dall’iniziativa di cittadini che, senza fini di lucro, si associano per sviluppare un comune interesse, quindi non ci sono “padroni” o “soci fondatori” (dotati cioè di diritti particolari).
…ma si può lavorare in un circolo e ricavarne un proprio compenso in modo del tutto legittimo. E’ possibile attraverso le forme consentite dalla legge, che vanno dal lavoro dipendente ai diversi tipi di collaborazione con la stipula di contratti legati alle mansioni richieste dallo svolgimento delle attività.

E se diventi un circolo Arci, da noi troverai sostegno, consulenze, servizi, consigli:

 

  • consulenza (legale, fiscale, associativa) sulla normativa in vigore;

  • assistenza legale e servizi assicurativi

  • convenzioni commerciali per gli acquisti

  • sostegno alla progettazione di attività culturali e di promozione sociale

 

Come puoi metterti in contatto?

 

Vieni a trovarci in Via Manzoni 9/11, dal lunedì al venerdì (09.30 – 17.30)
Oppure puoi mandarci una mail trieste@arci.it
Altrimenti chiamaci al 3928158661

 

 

Se hai qualche idea che vorresti realizzare, un progetto condiviso, o vuoi semplicemente tentare di impegnarti in qualche attività di partecipazione e cittadinanza attiva, che sia in ambito sociale, culturale, ricreativa o ambientale, non sempre è necessario costituire un’associazione ex novo.

 

Ci sono alcune semplici alternative per fare ciò che ti interessa senza impegnarti da subito nella costituzione di un’associazione, ad esempio puoi trovare supporto nell’ARCI, possiamo discutere assieme del tuo progetto e potrai usufruire degli spazi dei circoli, delle nostre attrezzature e della nostra esperienza.

 

L’Arci è un’associazione di Promozione Sociale, apartitica e senza scopo di lucro, è l’espressione di persone come te che hanno deciso di uscire dal proprio recinto per condividere relazionarsi in un ricinto più ampio.

 

Insomma non farti scrupoli, contattataci, e non  farlo da ospite ma da padrone di casa perchè ogni associazione di cui decidi di far parte è anche la tua associazione.

 

 

Fare un circolo, è facile e richiede poco tempo, è sufficiente essere un gruppo di persone unite da uno scopo, una finalità, degli obiettivi, redigere un atto costitutivo, uno statuto e registrarlo presso l’ufficio registro.
In poche ore avrai un’associazione ufficialmente registrata, con un codice fiscale, senza bisogno di commercialisti né tanto meno notai.

 

È più facile di quanto credi, contattaci e ti aiuteremo passo per passo.

 

 

In questa pagina troverai i collegamenti alle principali normative che regolano la vita di un’associazione, potrà sembrarti un giungla complicata ed inestricabile, ma non è così, se hai vogia prova a dare un’occhiata, ma per ogni dubbio puoi contattarci e ti aiuteremo a trovare le indicazioni che ti riguardano.

 

You may also like...