8 giugno Marcia per la pace Perugia-Assisi

 

L’8 Giugno prossimo, grazie al lavoro comune svolto da una serie di associazioni civiche tra cui Il Bene Comune, Osservatorio Molisano sulla Legalità, Legambiente, Libera, Unicef, Ass. 1° Marzo, Unione Degli Studenti, Caritas Diocesana Campobasso, Pax Christi, Agesci, Namastè, Inside-Out, Ass. molisana tour bike, Ass. …Falco di Bojano, Malatesta, Ass. Insegnanti di geografia, si terrà la VII edizione della Marcia della Pace.

L’iniziativa sarà intitolata simbolicamente ad Andrea Rocchetti, il giovane reporter italiano ucciso in Ucraina dalle “forze dell’ordine” del nuovo governo ucraino.

Proprio della crisi Ucraina, di quella che ormai è una bomba ad orologeria nel cuore dell’Europa, parleremo nel corso della marcia. In particolare, ci si soffermerà sull’attuale contingenza geo-politica e sul ruolo dell’informazione di massa nella gestione dell’opinione pubblica.

La soluzione pacifica delle controversie internazionali, l’anticolonialismo, l’anti-imperialismo, l’autodeterminazione dei popoli, la gestione comune dei beni di pubblica utilità, la democrazia realmente partecipativa, la libera informazione, sono gli altri temi a cui la marcia è dedicata.

La marcia partirà da Campobasso (p.zza S. Francesco) alle ore 9.00 con la benedizione del Vescovo della Diocesi Campobasso e Bojano Mons. Giancarlo Bregantini, e si concluderà a S. Maria della Strada (Matrice) seguendo il percorso del Tratturo. L’arrivo è previsto intorno a ora di pranzo, momento in cui si terrà un dibattito tematico. Intorno alle 15, infine, è previsto il ritorno, sempre a piedi.

I partecipanti provvederanno autonomamente al proprio vitto e a portare con sé una borraccia d’acqua (pubblica).

La Marcia della Pace sul Tratturo si svolge in preparazione della Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fraternità del 19 ottobre 2014

 

 

You may also like...