Alimentazione Spontanea

Venerdì 8 novembre ore 19.00 presso il circolo L’Officina, via manzoni 9-11

Un assaggio del libro “Alimentazione Spontanea” di Gaia Viola…

Un assaggio in tutti i sensi, in quanto oltre alla presentazione del testo e a brevi letture, l’autrice darà dimostrazioni pratiche di alcune ricette.

Siete quindi invitati a partecipare ad un momento conviviale utile per conoscere, fare domande, degustare.

Durante la presentazione saranno esposte alcune delle foto che arricchiscono il libro, mentre i soci potranno, al termine dell’incontro degustare altri stuzzichini accompagnati da vini scelti in linea con i principi del “buono, sano e sostenibile”.

Alimentazione Spontanea

Un libro di alimentazione, fiori e piante selvatiche di ricette semplicissime e piatti che sembrano quadri per chi ama camminare lento e cucinare poco, ma non vuole rinunciare ad un’alimentazione sana.

Accompagnano il testo preziosissimi acquerelli botanici e splendide foto, che aiutano inoltre nel riconoscimento delle piante, ma soprattutto invogliano il lettore curioso a mettere persino qualche fiore nel piatto! Le ricette, condite di aromi e colori, ci guidano alla scoperta di semi e farine insolite, ingredienti apparentemente lontani dalle nostre tavole, che invece contribuiscono all’originalità dei piatti qui proposti.

LE AUTRICI:

Gaia Viola, autrice di testo e fotografie, ha scoperto la bellezza del mondo vegetale, raccoglie il sapere orale di molte donne delle erbe e dei boschi, integrandolo con un approfondito studio sull’argomento. Conduce dal 2005 diversi laboratori di cucina a base di piante selvatiche e Corsi di giardinaggio aromatico e riconoscimento della flora edule per Enti Pubblici, Associazioni Culturali e Giardini Botanici della provincia di Trieste, sconfinando appena può.

Flavia Laurenti, autrice degli acquarelli, insegnante di Scuola Materna, attività che continua tuttora nella solare Asmara, capitale dell’Eritrea. La passione per i colori e gli acquarelli la portano a frequentare vari corsi, da Sarmede a Londra, dove ottiene il diploma in disegno botanico alla Society of Botanical Artists.

 

You may also like...